samsung

i vari influencer tecnologici

influencer-marketing

Dopo aver visto diversi video ho deciso, nonostante sia mediamente presbite, di provare cosa significhi avere uno smartwatch. Dopo aver visto diversi video di famosi youtuber, invitati da samsung non so dove per provarlo, ho deciso di prendere Samsung Gear S3.

Peccato che in tutti questi video non si dica tutta la verità su questo smartwatch. La parte sVoice che dovrebbe garantire l’interazione vocale con lo smartwatch è praticamente inutilizzabile. Che senso ha avere uno smartwatch dove non posso comandare vocalmente le funzioni più importanti? sVoice funziona benissimo in inglese, ma se lo si imposti sulla lingua italiana è un disastro.

Grazie ad Amazon ho restituito subito il prodotto.

Ormai questi Youtuber sono diventati come la maggior parte dei venditori. Successo e guadagni non permettono a loro quella libertà di dire le cose come stanno. Producono video dove “fingono” oggettività sulle considerazioni.  Se Samsung ti regala un viaggio da sogno nel nord europa per provare Gear S3, se Samsung (magari) te lo regala anche come puoi fare un video dove dici che praticamente questo smartwatch non lo puoi usare nella sua interazione vocale in italiano? Non puoi. perchè poi col cavolo che samsung ti invita la prossima volta.

 

 

 

2017-11-13T10:12:16+00:00 13 novembre, 2017|

oled

vorrei solo dire che mi sono stufato di sentire che gli schermi oled hanno i neri assoluti

2017-09-12T10:03:44+00:00 12 settembre, 2017|

note 8

note_8_SC_notext

 

Ho visto la presentazione di Note 8 Samsung. Ho sentito le mille scuse per i problemi con la batteria del precedente 7. Un vero disastro il note 7. La presentazione era a NY. Uno scenario, quello della presentazione, davvero bello. Le due pareti, col pavimento, erano in pratica un megaschermo che è stato utilizzato davvero bene. L’effetto dei video era sorprendente. Detto questo, a parte gli effetti speciali, non mi pare abbiano detto molto su questo nuovo Note 8. Anzi. La novità , forse l’unica, sarebbe il doppio stabilizzatore ottico sulle due lenti. Non poco, ok. La comodità di avere un Note però non è stata sottolineata a dovere secondo me. Molto spazio è stato dedicato, anche nei video, ai numerosi amanti di questo smartphone con il suo pennino incorporato. “Forgive and Forget” appariva spesso nei video e si rivolgeva a loro. Samsung non poteva trascurare in questa presentazione il disastro Note 7. La soluzione desktop, con la Dock Station (Samsung DeX) , farebbe diventare lo smartphone un “computer” da ufficio. Questa “cosa” è tutta da valutare. Non penso che il mondo Android sia oggi maturo e in grado di poter sostituire tutto l’ambiente Windows (o mac) presente nei vari uffici. Di sicuro può essere l’inizio di un percorso da tenere comunque in considerazione. Dare al dipendente uno smartphone che fa anche da computer per la sua scrivania può decisamente avere molti vantaggi. Il prezzo di questo Note 8? Per l’Italia 999 euro. Non poco eh.

2017-08-24T09:21:24+00:00 24 agosto, 2017|

Samsung s8+

Pare davvero un bel telefonino, ops, smartphone. Sono attirato dal Bluetooth 5.0 e la sua capacità di trasmettere due contenuti audio differenti a due altoparlanti Bluetooth differenti. Resta il fatto che sarebbe meglio aspettare qualche mese per vedere se le batterie non esplodono. 

2017-03-30T16:00:32+00:00 30 marzo, 2017|

Vendite smartphone, crollo Samsung

Luca Colantuoni:

Confrontando però i dati con quelli dell’anno scorso è evidente il crollo delle vendite (-11,9 milioni) e della quota di mercato (-4,4%), il peggiore risultato di sempre.



fonte

2016-11-19T18:09:40+00:00 19 novembre, 2016|

Le scuse 

Immagino che Samsung abbia già programmato una pagina di scuse per il suo Note 7 anche in Italia , vero ? 

2016-11-08T22:22:31+00:00 8 novembre, 2016|