Il fondatore di  Telegram spiega che, per sua natura, WhatsApp non potrà mai essere un’app sicura: ogni volta che viene risolta una vulnerabilità, ne viene scoperta una nuova. Al contrario di Telegram, WhatsApp non è open source e qualunque cybercriminale che individua una falla, mette a rischio la privacy di milioni di persone.

Sorgente: WhatsApp non sarà mai un’app sicura: Pavel Durov di Telegram spiega perché – Macitynet.it