” Da anni Google tiene traccia di tutti gli acquisti effettuati dagli utenti online. Lo riferisce CNBC spiegando che, grazie alle ricevute di pagamento inviate agli account Gmail, Google ha accumulato enormi quantità di dati sugli acquisti di tutti, compresi in alcuni casi persino spese effettuate off-line (non legate a siti web).”

(source)