Snapchat verificherà “i fatti” politici

I giganti dei social media si stanno preparando aggiornando le loro politiche sulla diffusione della disinformazione e della pubblicità politica negli Stati Uniti. Il mese scorso, Facebook ha rilasciato una serie di nuovi strumenti per “proteggere il processo democratico”, mentre Twitter ha completamente bandito gli annunci politici.
Ora Evan Spiegel, CEO di Snap, ha dichiarato che la sua azienda controllerà e revisionerà tutti gli annunci. Staremo a vedere.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp