YouTube aggiorna le sue regole

YouTube ha aggiornato le sue regole. In sintesi ci ricorda che la società non ha l’obbligo di pubblicare e tenere online tutti i video. “YouTube non ha l’obbligo di ospitare o pubblicare contenuti”, recita la nuova politica sui termini di servizio. Il domanda quindi è : YouTube è una piattaforma aperta? Questa domanda riapre la questione mai risolta se i vari social sono editori o no di contenuti.

2019-11-12T10:28:17+02:0012 Novembre, 2019|Tag: , , , |

Riccardo Palombo (YouTube)

 

 

Direi questa cosa; la maggior parte degli  iutiubers tek (youtubers tech) che ci sono in giro sono venditori di pentole. Avete presente quelli che una volta trovavi sul pullman che ti portava in gita gratis ma poi ti dovevi sorbire i venditori di pentole? Ho messo una foto della cosa. Ecco, quella roba lì. Una noia mortale. Nulla di male, ci mancherebbe, hanno anche loro un mutuo da pagare. Proprio per questo ci tengo a segnalare chi si distingue da tutta quella marea di venditori di pentolame. Lo segnalo perché Riccardo si espone, rischia, si muove a 360 gradi su più fronti e nel fare questo aggiunge contenuti nuovi, la sua passione per i libri, letture, pensieri e riflessioni su più ambiti. Se siete stufi del solito pentolame Riccardo merita una visita, non ha ancora perso genuinità e sincerità,  qui c’è il suo youtube, scavalcandolo trovate podcast e sito, cose che meritano. Essendo stato pure io un maratoneta penso che la corsa faccia davvero bene…anche ai suoi contenuti.

 

ps non rileggo perdonate refusi

Riccardo Palombo – YouTube

2019-11-07T10:17:21+02:006 Novembre, 2019|Tag: , , , , , , , , |

i vari influencer tecnologici

influencer-marketing

Dopo aver visto diversi video ho deciso, nonostante sia mediamente presbite, di provare cosa significhi avere uno smartwatch. Dopo aver visto diversi video di famosi youtuber, invitati da samsung non so dove per provarlo, ho deciso di prendere Samsung Gear S3.

Peccato che in tutti questi video non si dica tutta la verità su questo smartwatch. La parte sVoice che dovrebbe garantire l’interazione vocale con lo smartwatch è praticamente inutilizzabile. Che senso ha avere uno smartwatch dove non posso comandare vocalmente le funzioni più importanti? sVoice funziona benissimo in inglese, ma se lo si imposti sulla lingua italiana è un disastro.

Grazie ad Amazon ho restituito subito il prodotto.

Ormai questi Youtuber sono diventati come la maggior parte dei venditori. Successo e guadagni non permettono a loro quella libertà di dire le cose come stanno. Producono video dove “fingono” oggettività sulle considerazioni.  Se Samsung ti regala un viaggio da sogno nel nord europa per provare Gear S3, se Samsung (magari) te lo regala anche come puoi fare un video dove dici che praticamente questo smartwatch non lo puoi usare nella sua interazione vocale in italiano? Non puoi. perchè poi col cavolo che samsung ti invita la prossima volta.

 

 

 

2017-11-13T10:12:16+02:0013 Novembre, 2017|Tag: , , , , |

Video kill …

Tempo fa se avessimo detto che una persona, dopo aver acquistato una cosa, avrebbe poi fatto un dispendioso video per elogiare quel prodotto, ecco, quasi tutti avremmo pensato brutte cose su questa faccenda.

2017-07-26T22:50:22+02:0026 Luglio, 2017|Tag: , , , |